mercoledì 10 marzo 2010

Vento a Venezia: 9 Marzo 2010


Il vento a Venezia il 9 marzo 2010 ha soffiato con insistenza per tutta la giornata. Il vento a Venezia è stato impetuoso con raffiche che hanno superato i 100 Km/h all'ora nella laguna. Il vento proveniva da nord-est e quindi si chiama Bora. Essa ha sferzato la città anche il giorno precedente provocando delle situazioni di intonaci pericolanti che hanno costretto i vigili del fuoco di Venezia a rispondere a varie richieste di intervento su luoghi ritenuti pericolosi per i passanti. La città era semideserta poichè oltre al fastidiosissimo vento anche la temperatura si era abbassata oltre lo zero. Nonostante tutto si vedevano alcune gondole percorrere il Bacino San Marco. I gondolieri non dovevano vogare ma usare solo il remo come timone, tanta era l'intensità del vento a Venezia. Il momento peggiore era quando le gondole rientravano nei canali ed allora il gondoliere doveva mettere tutta la sua forza per non andare a sbattere da qualche parte. I turisti erano visibilmente preoccupati che una raffica improvvisa potesse ribaltare la gondola. Io dico che con una simile giornata ventosa a Venezia bisogna essere incoscienti ad uscire a fare un giro in una barca a remi, anche se a vogare dovesse essere il miglior gondoliere della città. I rii di Venezia erano rigati dalle scie lasciate dal vento sull'acqua, che aveva un colore grigio più del cielo. Quello che faceva grande impressione era il sibilo del vento e lo sbattere delle imposte al suo passaggio. Ma il luogo più battuto dal vento di bora era la zona a nord di Venezia, cioè da Sant'Alvise alla Celestia, comprese le Fondamente Nuove. Non ho resistito alla tentazione ed ho voluto vedere di persona la furia del vento che si abbatteva sulla riva senza incontrare alcun ostacolo, proveniente da campo aperto. Presso il pontile della Celestia non riuscivo quasi ad avanzare e risultava difficile anche respirare. Devo dire che è stato arduo scattare le foto che vedete nel post perchè le condizioni atmosferiche erano decisamente proibitive. Non ricordo in vita mia un vento a Venezia così forte ed insistente, della durata ormai di oltre due giorni. Nel momento in cui scrivo il vento soffia ancora con la stessa intensità del pomeriggio, forse anche maggiore. Sembra proprio che questo lungo inverno 2009-'10 non voglia finire mai, oltre al forte vento a Venezia, le previsioni indicano possibili nevicate per la giornata odierna.








6 commenti:

maite ha detto...

Impressionnant ces vagues et cette houle, je vois que ce matin vous avez encore de la neige ; cette fin d'hiver est désespérante, bon courage, a presto !

Aldo ha detto...

Vento, neve, freddo... l'inverno non vuole finire !

marc.gualtieri ha detto...

Soyons optimiste , cette tempête peut être un test pour la solidité des batiments et toitures,.J'ai lu dans le Gazzettino la semaine dernière qu'un morceau de corniche s'était détaché d'une facade , j'espère que ce vent aura " nettoyé " tous les périls qui menacent nos têtes lors de nos promenades insouciantes..

ciao

Fausto ha detto...

maite: Ce printemps semble jamais arriver, cependant! Nous avons besoin de beaucoup de patience, pour l'attendre.
A bientôt.

Aldo: Un inverno come questo è stato veramente duro come non accadeva da molti anni.
A presto.

Marco: Nous espérons que ces problèmes soient résolus. Les pompiers ont travaillé dur ces derniers jours.
Ciao.

VenetiaMicio ha detto...

Voilà que Venise se joint à nous pour le mauvais temps, ici en Provence nous avons eu de la neige dimanche pendant de longues heures et maintenant un temps glacial !
Quelle tempête et merci pour tes photos. Est-ce qu'il neige beaucoup ?
Moi qui avais eu une pensée pour ma terrasse près du ponte Cavagnis
(voir les photos des amici) en disant que j'avais les 4 saisons sauf sous la neige...si tu passes par là peut-être la feras-tu pour moi ?
a presto et bon courage, j'espère qu'il n'y aura pas d'acqua alta
Danielle

Fausto ha detto...

Danielle: Aujourd'hui il neige beaucoup. Malheureusement, j'ai lu votre commentaire trop tard, j'ai déjà rentrés chez moi. Maintenant, je suis en train de me réchauffer. Vent, neige, froid: vous voulez aussi l'acqua alta à Venise?? :O)
A bientôt.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails