giovedì 25 marzo 2010

L'Altra Venezia


L'altra Venezia è quella lontana dai posti frequentati normalmente dai turisti, alcuni la chiamano Venezia minore. Ma è proprio nell'altra Venezia che si possono scoprire posti incantevoli della città. "L'altra Venezia" è anche un servizio che propone Walter Fano, un fedele lettore di questo blog. Egli si offre infatti nell'accompagnare piccoli gruppi di appassionati di Venezia lungo alcuni percorsi (sono ben 12 e toccano tutti i sestieri della città) appositamente studiati da lui. Walter sarà più di una guida per il suo gruppo, dando consigli su dove andare a mangiare bene spendendo il giusto, ma anche raccontando aneddoti e curiosità lungo il percorso scelto. In questo possiamo paragonare Walter al "còdega". Il còdega era una figura tipica di Venezia prima che esistesse l'illuminazione pubblica. Egli si offriva dietro ricompensa per accompagnare i viandanti a destinazione, precedendoli con una lanterna, senza che essi corressero rischi. Ora i rischi sono diversi e senza una valida guida si può anche non cogliere la magia racchiusa nell'esperienza di una prima visita a Venezia. Talvolta è bello perdersi tra le calli e i campielli della città mentre in altre occasioni i visitatori sentono il bisogno di avere qualcuno accanto a loro che li possa condurre per itinerari incantevoli e alternativi, ascoltando preziose informazioni su quello che si ammira lungo il percorso. "L'altra Venezia" offre questo e molto altro ancora a coloro che vogliono scoprire la città da un punto di vista diverso, soprattutto se essi siano visitatori al primo soggiorno a Venezia. Consiglio quindi di visitare il sito di Walter Fano che si chiama appunto "L'altra Venezia" per vedere i servizi che egli propone, dall'alto della sua esperienza come veneziano, dei suoi studi e della sua professionalità. Da parte mia faccio i migliori auguri a Walter per la sua attività e auspico che la sua passione per Venezia possa dargli tante soddisfazioni. Naturalmente credo che Walter sarà contento di rispondere di persona ai commenti e ad eventuali domande su "L'altra Venezia".

11 commenti:

norma c ha detto...

"L'altra Venezia", tu pourrais en faire le titre d'un romen, tu sais, où d'un recueil de tous les textes de ton blog qui "L"'évoquent toujours avec tant de talent !

maite ha detto...

L'altre Venezia e la mia preferita ; je ne sais pas si j'ai fait des progrès en italien...mais la Venise secrète et tranquille est de loin ma préférée. Buona giornata, a presto !

marc.gualtieri ha detto...

Ciao Fausto,

sur que Walter fait désormais partie des " bonnes adresses " pour notre prochain séjour à Venise, nous pourrons aussi parler " Jeux Olympiques " à cette occasion..

Ciao

Marco

VenetiaMicio ha detto...

L'Altra Venezia est aussi ma préférée, celle que j'ai hâte de retrouver bientôt...
Je suis allée faire un tour sur le site de Walter, et j'espère qu'il aura le succès qu'il mérite, un message à passer à ceux qui désirent connaître l'autre Venise.
Merci à toi
Bonne journée
Danielle

emilia ha detto...

A dire il vero invidio un po' alla gente che paga per avere compagnia nelle belle avventure del conoscere, del viaggiare e dell' imparare qualcosa. Se io avessi avuto delle risorse finaziarie ne avrei pagato anch'io. Ma è bello anche essere pagato per ciò che sai e puoi trasmettere degli altri. Dunque, chi è ricco deve provare almeno una volta a vedere qualcosa accompagnato da una guida professionista. Mi è successo una volta di avere una guida in una gita giornaliera a Todi e Orvieto (pagata dall'Università per stranieri di Perugia) e conservo dei bellissimi ricordi della sua maniera e bravura. Per me quel tipo di nome Maurizio è diventato un modello, mi piaceva tutto ciò che ci faceva vedere, ciò che parlava e come lo diceva. Alla fine mi sento in dovere di dire un'altra cosa che so, una guida per un giorno a Roma costa quanto un'ora con un gigolò romano e se la guida è ben scelta dà cento volte più soddisfazioni da un certo stallone.
Fausto, decidi tu se il mio commento completta con qualcosa il post per pubblicarlo o no ;-)

WALTER FANO ha detto...

@Emilia:
non è necessario essere ricchi per avermi come guida, bastano 20 euro per due ore... e credo di costare parecchio meno di un gigolò ;-D

@Toutes les autres:
merci pour votre commentaires, J'ai bien aimé!
Pour votre information j'ai peux aussi donner mon service de guide en français (le site web n'est pas encore traduit, mais il est prévu)

ciao e grazie ancora a tutti,
Walter

emilia ha detto...

Walter,
allora li pago, li pago! Inseriscimi nel tuo programma nei primi di settembre :)

AnnaLivia ha detto...

Une chose est certaine, c'est un superbe boulot! Mon rêve de pouvoir vivre en faisant découvrir Venise! Pas de souci Walter, je ne risque pas de te voler des clients puisque j'habite très loin de Venise... Hélas! ;) Je me contente de le faire virtuellement.
Ciao, a presto!

WALTER FANO ha detto...

@emilia
allora ti aspetto a settembre!

@AnnaLivia
Oui, c'est vrai, c'est un rêve quand ton boulot correspondre a ta passion, mais j'ai étudié trois ans pour obtenir le certificat de guide! Pas un jeu ;-D

emilia ha detto...

Fausto, devo dire, con tutto il rispetto per Walter e il servizio che offre, che infatti preferisco leggere e scoprire delle cose che non conoscevo finora tramite il tuo blog e poi tornata a Venezia trovarle da sola, all'andare "a bracetto" con una guida che mi fa vedere certe cose e mi racconta fiabe e anedotti curiosi. Ma per chi non conosce abbastanza Venezia questa variante con l'accompagnatore non è mica male come idea. Se cercherò Walter lo cercherò soprattutto per il mio vizio - la Curiosità, per conoscere e poi scrivere nel mio libro per la figura del "codega". O forse perché entrando nella chiesa di Santa Maria dei Miracoli lui mi porterà direttamente dalle sirene scolpite da Tullio Lombardo e non dovrò cercarle da sola.

Fausto ha detto...

emilia: Walter propone un servizio interessante che si rivolge, a mio parere, soprattutto a coloro che visitano per la prima volta Venezia. Tuttavia anche le persone che già conoscono la città potrebbero vedere qualcosa di nuovo o scoprire delle curiosità grazie ai percorsi di Walter. Una guida prepara nei minimi dettagli i propri itinerari ed offre la possibilità di migliorare la conoscenza dei visitatori in una città bella ma complessa quale è Venezia.
Buona giornata.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails