giovedì 28 gennaio 2010

Superati i 30.000 Visitatori!


Ieri sono stati superati i 30.000 visitatori di questo blog, a partire dalla data della sua creazione. Qualcuno potrà anche sorridere, perchè sa che alcuni blog hanno quei visitatori in una settimana. Io però mi rendo conto che il blog è ancora giovane (ha un anno e mezzo di vita, come un bebé!), e non è ancora molto conosciuto. Ho scelto di scrivere un post per "celebrare" questi 30.000 visitatori non a caso. Questa cifra è infatti la metà degli abitanti di Venezia, pochi o tanti che siano, ma che comunque rappresentano la vera anima di questa città. Seguono quindi alcune statistiche: i lettori nell'ultimo mese sono stati in media 183 al giorno, risultando perciò più che triplicati rispetto al mese di agosto scorso. I 2/3 dei visitatori del blog sono italiani, il restante 1/3 vede tra i lettori più assidui francesi, americani, inglesi, tedeschi ma anche belgi, canadesi, svedesi ed estoni. I fedelissimi lettori in lingua francese, les amoureux de Venise, sono il gruppo "straniero" più numeroso. Ad essi e ad alcuni fedeli lettori dall'Italia (che condividono con me l'amore per Venezia) è dovuta la maggior parte dei preziosi commenti che arricchiscono e completano i vari articoli. Vorrei ringraziare tutti, ma proprio tutti i lettori, per la costanza con la quale seguono questo blog. Io cerco di aggiornarlo con frequenza, anche se non è sempre facile trovare degli argomenti interessanti per tutti, si rischia sempre di scontentare qualcuno. Per questo motivo vi chiedo gentilmente di scrivere commenti, ma anche (se vi è piaciuto l'articolo) di cliccare sul bottone presente alla fine di ogni post (Raccomandalo! - Signalez-le! - Recommend it!) e che verranno segnalati come "Articoli popolari" sulla colonna a sinistra del blog. Solo così potrò sapere se i post sono stati di vostro gradimento, permettendomi di scrivere di più su quell'argomento ed eventualmente di approfondirlo. Potete anche richiedermi gli articoli di vostro interesse che vorreste vedere pubblicati sul blog. I lettori che seguono quotidianamente il blog sono qualche decina, al momento di scrivere sono però solo 17 i "fedelissimi" che sono registrati su Google Friend Connect (vedi colonna a sinistra del testo), chiedo quindi gentilmente ai più "timidi" di registrarsi. Questo utile servizio gli darà la possibilità di sapere quando viene postato un nuovo articolo e di cliccare il bottone alla fine del post (di cui ho parlato prima). Allora confido nella vostra collaborazione, il prossimo post simile lo scriverò tra qualche mese quando i visitatori saranno arrivati a quota 60.000, come gli abitanti che con coraggio resistono a vivere in questa meravigliosa e incomparabile città che noi tutti amiamo: Venezia.

Grazie a tutti! Merci à tous! Thanks to all!

Fausto

10 commenti:

AnnaLivia ha detto...

Félicitations Fausto!
Longue vie à ton blog que je lis quotidiennement (ma dose de vitamine vénitienne). Merci de partager ta passion de Venise avec nous tous.
a presto,
AnnaLivia

maite ha detto...

Félicitations Fausto ! continuez ainsi, votre blog est toujours très intéressant et grâce à vous, on se sent un peu "vénitien"...Bonne journée, a presto !

VenetiaMicio ha detto...

Bravo ! C'est un résultat formidable ! Tes sujets sont toujours très intéressants sur Venise que tu adores.
Je te souhaite d'atteindre les sommets espérés.
L'autre jour, j'ai vu un reportage où il y avait eu la naissance d'un nouveau petit vénitien,je souhaite qu'il y en ai beaucoup d'autres afin de redépasser la barre des 60.000 !
Bravissimo et bonne journée
Danielle

stef* ha detto...

Félicitations Fausto !
Et merci à toi...

Catherine ha detto...

Complimenti ,Fausto.Bravo pour ton blog toujours tres interessantet merci pour ces belles promenades dans la Venise que nous aimons.

iRiMiKi ha detto...

Eccomi qui, ho vinto la timidezza (mi ci è voluto un grappino!) Ora, da legittima seguace, faccio le mie congratulazioni a te, Fausto, e al tuo giovane Blog (al quale mi sto affezionando). Fossi in te, comincerei già a pensare ad un premio speciale per il milionesimo visitatore :-)

marshall ha detto...

Fausto,
vivissimi auguri per la meta raggiunta.
Quanto a gradimento, da parte mia è fuori discussione.
Ora ti racconto un aneddoto. Leggendo la storia di Milano, mi sono imbattuto nell'Accademia dei Pugni. Sai che è stato un tutt'uno scriverci un post! Tra l'altro è molto bello, forse il meglio riuscito finora; pubblicato oggi su Il Giardino delle Esperidi, che tu conosci benissimo per quella incresciosa vicenda (ma tanto hai visto che Brunetta vuol creare 40.000 posti di lavoro lì a Venezia, e quindi se non ci si metteranno di mezzo i ghiacciai sciogliendosi, Venezia vivrà, anzi, tornerà a vivere). Ero rimasto ammaliato dai tuoi racconti sul Ponte dei Pugni di Venezia.
Il mio blog dà un numero di visitatori altissimo (quasi 1 milione), c'è quindi un evidente errore o un'anomalia.
Tu continua col tuo stile: chi ti conoscerà, e ti saprà apprezzare, farà come me: non ti lascerà più: sai rendere Venezia strabella e fantastica!. Dal mio computer, il tuo sito è diventato il secondo più visitato (prima c'era un blog politico). Secondo, dopo il mio blog, ovviamente.
Ciao, e cotinua così, anche se è (molto) faticoso amministrare un blog (ne so qualcosa!).

Fausto ha detto...

Les Amoureux de Venise: Je vous remercie tous pour les compliments. Merci aussi pour l'enthousiasme (contagieuse) que vous êtes capables de me donner tous les jours avec vos commentaires et suggestions. Votre intérêt pour Venise me rend fier et je serais heureux si de nombreux vénitiens pourrait avoir votre connaissance de la ville. J'espère avoir l'occasion de vous rencontrer à Venise.
Merci encore et à bientôt.
Fausto

iRiMiKi: Grazie per le congratulazioni. Per quanto riguarda il milionesimo visitatore, la vedo dura. Anzi no, se mai dovesse arrivare il milionesimo visitatore, sarà mio piacere offrirgli un soggiorno gratuito per un week-end ad Alloggi Barbaria! :O)
A presto!
Fausto

Mario: Anche a te grazie per gli auguri. Ti ringrazio inoltre per i numerosi commenti che scrivi: essi sono estremamente utili per completare gli articoli. La fatica di amministrare un blog regala comunque tante soddisfazioni, e tu questo già lo sai!
A presto!
Fausto

Giuseppe ha detto...

Da quando, casualmente, ho conosciuto il tuo blog non ho più smesso di leggerlo.
Le ragioni del successo sono dovute alle efficacissime descrizioni degli avvenimenti che via via Fausto commenta in modo, direi, imparziale. Eppure le ragioni per lamentarsi di come vanno le cose a Venezia ce ne sarebbero, tuttavia la visione delle cose è, come detto, abbastanza obiettiva e, direi anche, ottimista e, da ultimo ma non meno importante, sovente gli articoli sono accompagnati anche da belle foto.
Complimenti e continua così.

Fausto ha detto...

Giuseppe: Grazie per i complimenti. Che le cose non vadano troppo bene a Venezia lo dimostra il continuo esodo dei suoi abitanti verso la terraferma. Purtroppo una città come questa, costruita sull'acqua, presenta numerose altre problematiche che non hanno facili soluzioni ma talvolta richiedono scelte drastiche. Hai ragione, credo che sia inutile lamentarsi per la situazione attuale di Venezia. Ho scelto perciò di parlare non solo delle bellezze della città, ma anche del "vivere a Venezia", che è la sezione più corposa del blog. La mia visione del futuro di Venezia è comunque ottimistica, nonostante le difficoltà presenti e quelle che attendono prossimamente la città. Grazie ancora per la tua considerazione sulle foto.
A presto.
Fausto

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails