sabato 12 giugno 2010

Corte Tramontin o Basadonna


La Corte Tramontin o Basadonna si trova a Venezia nel sestiere di San Marco. La Corte Tramontin o Basadonna è localizzata nella contrada di San Salvador, presso il Ponte dei Bareteri che congiunge le due parti della trafficata strada delle Mercerie. Per accedere a questa corte bisogna passare per il Sotoportego Tramontin o Basadonna, che è il vero punto di interesse di questa zona. Pochi metri dopo l'inizio di questo sottoportico è posizionato un cancello in legno che si può aprire (chissà per quanto tempo lo sarà ancora). Il sottoportico si può considerare a ragione uno tra i più bassi di Venezia, al punto che sarà quasi impossibile passarci sotto senza chinare la testa. Il Sotoportego Tramontin o Basadonna è talmente basso che in tempi non troppo lontani, sul lato sinistro, è stata predisposta una lunga e stretta gettata in cemento (vedi foto). Tale piattaforma si rende indispensabile quando c'è l'alta marea. Senza di essa sarebbe impossibile accedere alla corte senza bagnarsi. Oltrepassato il sottoportico si arriva nella omonima corte che in sè non offre molto da vedere se non una scala esterna ed un alto edificio. La superficie della Corte Tramontin o Basadonna è comunque piuttosto ridotta e attualmente è ancor più limitata da un'ingombrante impalcatura. La visita a questo luogo si può quindi concentrare sul sottoportico che rappresenta un'altra delle numerose curiosità di Venezia. Tenete sempre presente che in caso di marea sostenuta non sarà possibile accedere alla Corte Tramontin o Basadonna senza indossare degli stivali per l'acqua alta. La fermata del vaporetto più vicina per arrivare alla Corte Tramontin o Basadonna è "Rialto" (linee 1 e 2 ).




7 commenti:

iRiMiKi ha detto...

Difficilmente potevo immaginare un luogo così pacifico, "non commerciale" a pochi passi dal caos delle Mercerie. Immagino che anche vicino alla Strada Nova, un'altra zona di forte passaggio dei turisti, ci siano dei posti interessanti da visitare, basterebbe girare nelle calli laterali.

emilia ha detto...

E' interessante come certe cose sembrano assai diverse nelle foto di diverse persone... o è diversa la sensazione che le foto trasmettono. E la voglia di vedere questi luoghi dal vivo auimenta, divesta sempre più grande :) Qualche giorno fa avevo trovato questo sotoportego e questa Corte Tramontin tra i blog post di Stef e stamattina dovevo ritornarci per assicurarmi che il luogo proprio lo stesso. Il luogo si, ma le foto no. Venezia mostra ogni volta una parte diversa di sè.

emilia ha detto...

nella guida di Touring Club Italiano ho letto che vicino all'ex chiesa di San Aponal lungo la calle che conduce a San Polo si apre, dopo campiello dei Meloni, calle del Forno che conduce in corte Petriana in origine privata, luogo suggestivo che conserva l'antica struttura gotica e una bella vera da pozzo rinascimentale. Caro Fausto, conosci questa corte? Sono molto curiosa se oggi è pubblica o privata e mi piacerebbe molto vederla prima in foto, poi in vivo, se non sarà chiusa con un cancello.

Fausto ha detto...

Irina: Spesso capita di trovare dei luoghi interessanti di Venezia a pochi passi dalle strade principali. Alcuni turisti sono così presi dalla loro ricerca di Piazza San Marco o del Ponte di Rialto che finiscono per perdersi dei posti tranquilli della città, ma non per questo privi di fascino.
A presto.

emilia: Il margine per fare delle foto decenti in Corte Tramontin o Basadonna è attualmente ridotto da una grande impalcatura che occupa buona parte della sua superficie. Per questo motivo le foto che avrai visto di questa corte in altri blog ti potrebbero apparire diverse.
----
Corte Petriana è ancora accessibile al pubblico. Tuttavia, l'ultima volta che ci sono stato, anch'essa era in gran parte interessata da lavori di restauro e quindi poco visibile per colpa dell'ennesima impalcatura. Non bisogna perdere l'occasione per visitare simili luoghi, prima che un cancello ce ne vieti per sempre l'ingresso.
Buona serata.

Luca Basadonna ha detto...

Buonasera a tutti, domandona, si può entrare nella corte Tramontin o Basadonna?Mi farebbe molto piacere saperlo, vorrei scoprire qualcosa sulle origini dei "Basadonna" (per altro mio cognome) uno dei pochi Basadonna rimasti..Siccome le mie origini sono di Venezia, mi affascina sapere qualcosa di più..

Fausto ha detto...

Luca Basadonna: La corte è privata e all'ingresso vi è un cancello (che spesso è aperto). Per accedere si dovrebbe chiedere il permesso ad un residente.
Buona serata.

Luca Basadonna ha detto...

Grazie per l'informazione..Peccato che la scritta è quasi sparita..Buonaserata

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails