venerdì 23 dicembre 2011

Niente Acqua Alta a Venezia


Niente acqua alta a Venezia per quest'anno, e credo che questo fatto rappresenti di per sè un record per la città. Niente acqua alta a Venezia ma ciò non fa notizia e perciò la mancanza di maree eccezionali in laguna passerà in pratica inosservata. Già, perché gli avvenimenti per avere un risalto sui media devono essere impressionanti, se non tragici, come abbiamo potuto constatare purtroppo negli scorsi mesi in alcuni luoghi colpiti da rovinose alluvioni. 
Infatti i catastrofisti quest'anno saranno rimasti delusi, almeno per quanto riguarda Venezia. Qui i segnalatori acustici che avvisano dell'arrivo delle acque alte hanno suonato solo un paio di volte durante l'autunno, niente più. Tali maree sostenute si sono viste solo in Piazza San Marco, ma in maniera decisamente ridotta rispetto al solito. I veneziani invece accolgono con felicità la fine dell'anno in corso senza acque alte, il 2011 si sta concludendo addirittura con delle "magre" d'acqua considerevoli. Ho voluto documentare ieri pomeriggio la bassa marea in Canal Grande (vedi foto), dove si poteva osservare anche il fondo del Canalazzo vicino alla riva, fatto questo proprio inusuale in questo periodo. Niente acqua alta a Venezia ed i residenti e gli innamorati della città tirano un bel sospiro di sollievo poiché ad essa (e ai suoi abitanti) sono stati risparmiati quest'anno i traumi derivati dalle maree eccezionali. Insomma, mi piacerebbe sempre riportare delle notizie così poco mediatiche e magari frivole per quanto riguarda Venezia. Ma che per questa fragile città sono forse ancor più importanti di quelle catastrofiche che tanto piacciono ai Tg e ai cronisti d'assalto.


8 commenti:

ytaba36 ha detto...

Buoniorno

I also took photos for my blog, of the acqua basso, but in Cannaregio. The larger boats could hardly get through the canals.

(I remembered you and Walter talking about there being no water between Venice and San Michele, I think it was, many years ago.)

Anne ha detto...

Cette année qui se termine aura donc été bénéfique dans l'ensemble. Souhaitons que l'acqua alta ne se produise pas en 2012!
Anne

VenetiaMicio ha detto...

Et bien "tant mieux" pour vous tous les Vénitiens !
Joyeux Noël et belles fêtes pour vous et votre famille.
A bientôt
Danielle

Magnus of the Minghetti-blog ha detto...

Buon Natale Fausto... e buone feste

Pier ha detto...

forse anche l'acqua bassa da dei problemi di navigazione...è sempre strano verificare come siano poco profondi certi canali e come la possibilità di navigarli o di riuscire a passare sotto i ponti si giochi tutta in quel metro o poco più di livello.
buone feste lagunari :)

Laura ha detto...

Non ho mai visto il fondo del canale in riva del vin (e' cosi' che si chiama no?). Quella fondamenta e' una delle piu' basse, me lo ricordo bene perche' quando andavo al Benedetti e c'era l'alta marea era impossibile passare per di la'.

Cosa dicono gli esperti?

Per fortuna non ci sono state le maree dell'anno scorso.

Buone Feste!

Oscar ha detto...

Avevo notato anche io, qualche tempo fa e proprio in Riva del Vin, il livello dell'acqua particolarmente basso. Meglio cosi'. L'anno scorso la situazione era decisamente peggiore e le sirene è meglio non sentirle affatto. A me è capitato di udirle suonare un sabato mattina in cui oltre all'acqua alta stava mevocando e facefa un freddo terribile. Sembravano annunciare un bombardamento imminente (mi trovavo nei pressi dello squero di S.Trovaso. Meglio cosi...basta acuqua alta. Ciao e tanti, tanti auguri da parte mia a te ed alla tua famiglia.

Fausto ha detto...

Yvonne: I've seen your photos, indeed. Walter talked about a remarkable "acqua bassa" that I'm not aware. I only know about a really cold period in the year 1927 in which it was possible to walk on a frozen lagoon from Fondamente Nove to Murano.
Kind regards.

Anne: Nous saluons l'absence d'acqua alta à Venise cette année. Nous espérons que la chance continue autant que possible....
Bonne soirée.

Danielle: Je vous souhaite un Joyeux Noël!

Magnus: Ricambio volentieri gli auguri di Buon Natale
a te e famiglia!

Pier: Hai colto uno dei problemi di questa situazione, ossia la difficoltà di circolazione in alcuni canali di Venezia. Per fortuna gli orari di "magre d'acqua" non si protraggono molto e comunque lungo il Canal Grande (al centro di esso), i fastidi quasi non esistono.
Auguri di buone feste!

Laura: Mi era già capitato di vedere il fondo del Canal Grande presso la Riva del Vin. Ma in periodi diversi dell'anno (febbraio-marzo), ossia quando le magre d'acqua diventano un fenomeno piuttosto comune.
Auguri di buon Natale!

Silvano: Dopo un autunno 2010 con decine di acque alte, a Venezia tutti sono contenti dell'andamento delle maree in quest'ultimo periodo.
Ricambio volentieri gli auguri a te e famiglia!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails