mercoledì 26 maggio 2010

Chiesetta di Sant'Andrea


La Chiesetta di Sant'Andrea, la cui reale denominazione è Chiesa di Santa Maria Nascente, di trova nell'omonima isola della Laguna di Venezia ed è localizzata non lontano dal molo. La Chiesetta di Sant'Andrea è stata oggetto di vandalismi negli ultimi tempi. Durante la mia visita precedente la chiesetta risultava chiusa e inaccessibile, mentre in occasione della Festa nell'Isola di Sant'Andrea ho notato che la porta di ingresso era aperta (il lucchetto che la chiudeva era stato rotto). Una volta entrato non ho potuto che constatare lo stato di degrado della Chiesetta di Sant'Andrea. I vetri delle finestre erano praticamente a pezzi, così come l'altare, divelto e oggetto di scempio da parte dei vandali. Un tempo quest'isola era sorvegliata dai lagunari che avevano fatto di questa chiesetta una sorta di cappella privata (vedi la foto con il leone dei lagunari). Purtroppo da quando i militari se ne sono andati dal Forte di Sant'Andrea essi hanno lasciato il campo libero ai vandali che ultimamente minacciano non solo gli edifici delle isole della laguna, ma anche il patrimonio artistico della stessa Venezia. Cerco di documentare questi vandalismi anche perchè le autorità si rendano conto dello stato precario in cui versano le isole della laguna e possano controllarle di più, se non con del personale, almeno con delle telecamere. Anche se la Chiesetta di Sant'Andrea non contiene opere d'arte degne di nota, essa merita pur sempre rispetto e dev'essere salvaguardata. Prima che sia troppo tardi.







11 commenti:

AnnaLivia ha detto...

Ciao Fausto,
merci pour ce reportage sur un endroit plutôt méconnu. J'espère qu'il sera préservé.
a presto,
AnnaLivia

Aldo ha detto...

Decisamente, un giro delle isole lagunari si deve assolutamente fare.

VenetiaMicio ha detto...

C'est très joli, pour moi aussi cet endroit est méconnu.
Pourquoi les vitres brisées, c'est triste...l'intérieur semble sauvegardé. Encore un Lion guerrier et furieux, comme mon blason d'hier !
Bonne journée
Danielle

WALTER FANO ha detto...

Fausto, se non l'hai già fatto ti esorterei a scrivere di questo, come di altri orribili esempi di vandalismo, direttamente al sindaco:
http://www.comune.venezia.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/8

emilia ha detto...

Aldo,
quando tuo cugino compra una barca credo vorrà mostrartela e ti porterà in giro per tutte le isole della laguna ;-)

Fausto ha detto...

AnnaLivia: Nous ne pouvons qu'espérer que cette petite église pour être sauvé d'autres actes de vandalisme.
A presto.

Aldo: Consiglio a chiunque di fare un giro delle isole della laguna. Ognuna di esse ha qualcosa da mostrare e tutte hanno una propria storia, con destinazioni d'uso spesso diverse a seconda dell'epoca storica.
Buona serata.

Danielle: Malheureusement, le reste de cette petite église n'est pas sauvegardé. Il y a des restes de gravats et de poussière sur le sol. A ce stade, j'espère que l'église n'est pas encore consacrée.
Bonne soirée.

Walter: Anche con la più buona volontà, non ne avrei il tempo. Spero tu abbia notato a che ora di notte pubblico i post del blog. E' l'unico tempo libero della giornata che mi rimane. Giro volentieri il tuo invito ad altri lettori del blog. Con l'auspicio di vedere su questo blog un commento al riguardo dei recenti vandalismi da parte del sindaco di Venezia, il professor Giorgio Orsoni. Noi gli chiediamo di intervenire con decisione per risolvere questo problema.
A presto.

maite ha detto...

Quel dommage d'avoir vandalisé cette si charmante chapelle ; mais qu'ont-ils donc dans la tête ceux qui font de telles choses ? a presto !

Do ha detto...

Je la trouve émouvante cette petite chapelle de la lagune. Elle résiste envers et contre tous semble-t-il.
Je n'avais jamais vu l'intérieur, qui me semble encore en état d'être sauvegardé. J'espère que les autorités y verront.
Merci de nous l'avoir fait découvrir.
Do

Fausto ha detto...

maite: Des gens civilisés ne ferais jamais des actes de vandalisme.
A bientôt.

Do: Même pour moi, c'était la première fois que j'ai visité cette petite église. Nous espérons que les autorités la peuvent sauver.
Bonne soirée.

emilia ha detto...

Ciao Fausto,
anche questo leone alato lo dovrei presentare :) mi piace perché è moderno, porta il sapore del Novecento..

Fausto ha detto...

emilia: Un leone così "feroce" dentro ad una chiesa è davvero sorprendente da vedere.
A presto.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails