venerdì 14 maggio 2010

Zattere


Le Zattere si trovano a Venezia e sono le rive più lunghe della città. Alle Zattere ci si va per fare una passeggiata o per godersi un pomeriggio di sole, ma anche per mangiare il gelato o semplicemente stare in relax. La Fondamenta delle Zattere si anima soprattutto in primavera ed autunno, mentre in estate fa troppo caldo poichè il sole battente dalla mattina alla sera le rende quasi impraticabili. Vorrei proporre qualche immagine delle Zattere e descriverle brevemente. Sotto al titolo c'è un primo piano della fontana con sullo sfondo la Giudecca. Una poesia attaccata su un alberello lungo la fondamenta. Uno spuntino di due studentesse sulle scomode ma caratteristiche panchine in marmo vicino alla riva. Un momento di relax alle Zattere. I tavolini di un bar affollati di persone che approfittano di una momento soleggiato della giornata. Ferry boat che percorre il Canale della Giudecca. Una vista delle Zattere.







7 commenti:

emilia ha detto...

Buongiorno Fausto,
da un po' volevo chiederti per queste cose sui ponti, settembre 2008 non c'era sui ponti quando si sulle Zattere, ma ora vedo dalle foto che ci sono sembre, non si togliono, stanno per facilitare i percorso dei ponti alle persone disabili? Parlo di quelle cosrtuzioni di metallo con stoffa rossa o gialla, non so che parola usare :) Capisco che i ponti si percorrono più facile così, ma perdono qualcosa della sua bellezza e particolarità. Ci sono anche sulla Riva e si cammina meglio, senza scancarsi troppo, ma non so, preferirei che non ci fossero dal punto di vista estetico.

norma c ha detto...

L'une de mes promenades préférées à Venise.
Il avait l'air de faire encore froid (comme chez nous...)
Bonne journée !

emilia ha detto...

Dio mio, quanti errori avevo comesso! Sei riuscito a capire che cosa dicevo?

Anonimo ha detto...

Le Paradis sur terre ! (un des... ) Le matin très tôt ou le soir pour prendre un verre "Al Chioschetto", ses courses au Billa, rêver devant un départ ou l'arrivée d'un "MSC", un dîner au "Riviera"ou à la "Piscina" ou "Linea d'ombra", les feux d'une nuit du "Redentore"une expo chez les Helvètes ou
une escapade chez François P.ou chez Emilio V.,une messe et de l'orgue à la Salute.....
J'adore !
M.17

Anne ha detto...

J'aime particulièrement le mystère de vos photos à contrejour. C'est l'esprit de Venise qui vous inspire.
Anne

iRiMiKi ha detto...

Dolcissime immagini, grazie. Forse le Zattere è uno dei luoghi che più ami?

Fausto ha detto...

emilia: Le foto sono tratte dal mio personale archivio fotografico, quindi alcune immagini ritraggono le piattaforme inclinate in uso per la Venice Marathon dello scorso ottobre. Dal punto di vista estetico tali pedane non sono un granché, però sono utili alle persone disabili.
A presto.

Norma: Même pour moi les Zattere sont une de mes promenades favorites, en particulier le soir durant l'été quand il y a toujours un peu de vent.
Bonne soirée.

M.17: Merci pour toutes ces bonnes adresses. Il semble qu'il y a beaucoup à voir et à faire aux Zattere!
A bientôt.

Anne: J'aime aussi ce genre d'images qui souvent me font rêver.
Bonne soirée.

Irina: Le Zattere sono state il posto dove ho trascorso da bambino lunghe giornate a giocare con i miei amici di allora. Ne mantengo vivo il ricordo con piacere.
A presto.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails