giovedì 9 dicembre 2010

Cani a Venezia


I cani a Venezia sono numerosi, li si vede tutti i giorni, e sono molto più diffusi dei gatti. I felini della città infatti sono sempre più rari, spesso introvabili. I cani a Venezia girano a guinzaglio, ma talvolta girano liberi, con grande disappunto di quelle persone che ne hanno paura. In teoria i vigili urbani dovrebbero multare i padroni di quei cani che passeggiano senza guinzaglio, ma si può dire che le sanzioni non vengano quasi mai comminate.
Invece i padroni che non puliscono i "ricordini" dei loro cani dovrebbero avere più senso civico e rendersi conto che non siamo in aperta campagna ma in una città d'arte. I cani di Venezia che accompagnano i loro padroni in vaporetto devono avere la museruola, oltre che stare a guinzaglio. I cani che si vedono in giro in centro storico non sono sempre di proprietà dei veneziani ma sempre più spesso sono di turisti. Essi infatti non riescono a separarsi del loro fedele amico a quattro zampe e lo portano a visitare Venezia come fosse un membro della famiglia. I cani sono molto amati dai bambini, che cercano di accarezzarli quando ne hanno l'occasione (vedi foto sotto). Ma essi sono di compagnia anche agli adulti e agli anziani e talvolta si vedono dei dog sitter che provvedono a portare a spasso anche più cani che hanno bisogno di fare un giretto. A Venezia ci sono sempre stati cani, per le strade, ma anche nei palazzi dei nobili, come dimostrano alcuni dipinti di qualche secolo fa. Io personalmente trovo che i cani a Venezia non si trovino troppo bene. Mancano infatti dei posti a loro dedicati e comunque gli spazi verdi all'aria aperta sono davvero troppo pochi e non ampi. Quindi mi immagino che un cane viva meglio in campagna piuttosto che a Venezia, anche se è vero che un cane vive bene se sta con il suo padrone. Il gatto invece, salvo alcune belle eccezioni, si affeziona di più al luogo dove abita. E voi, preferireste avere dei cani o dei gatti a Venezia? Non fate la domanda a me: mi piacciono molto entrambi, non saprei proprio cosa rispondere….

12 commenti:

Yvonne ha detto...

The children, their father and the dog all look so weary, in the first photo.(Dog tired, in fact.That may not be an expression used in Italy.)

I like both dogs and cats, also. I guess keeping a cat would be easier in Venice, as in most cities.

I saw a woman walking her dog along a fondamenta in Cannaregio. The dog did his 'business', she picked it up in a plastic bag. I thought "Good lady". Then, she threw it into the canal! I thought "Bad lady"!!

Anonimo ha detto...

Gatti per me.
M.17

Anonimo ha detto...

Je préfèrerais avoir un chien, mais qu'en ferais-je lorsque je pars à Venise ou ailleurs?
Je pense que les citadins ne sont pas raisonnables lorsqu'ils s'encombrent de gros chiens qui sont peu adaptés à la vie en ville! De plus, trop peu de gens se donnent la peine de ramasser les déjections de leurs amis à 4 pattes, hélas! Ce qui devient vite un problème dans les villes, surtout dans les villes d'art.....

Vive donc les petits chiens en ville!

COrdialement. Louis.Dijon.

Eleonora ha detto...

effettivamente da quando sono qua mi sono spesso meravigliata della quantità di cani che trovo per le strade. Evidentemente sono molto amati e la presenza di negozi specializzati penso indichi che comunque buona parte di questi appartengano a veneziani. Me ne stupisco, date le difficoltà che la città naturalmente impone già agli umani, figuriamoci ai cani. Non mi riferisco solo alla mancanza di spazi pubblici adeguati, ma anche alla grandezza delle case che mediamente è ridotta. Bhe, l'importante è prendersene cura al meglio. Personalmente vorrei tanto un gatto, anche se qua al Lido potrei benissimo tenere un cane e portarlo a fare lunghe passeggiate, o corse. Ma il gatto è il gatto e ne sono totalmente affascinata. Tuttavia non avendo una fissa dimora ancora non me la sento..ma lo desidero tantissimo. Spero di averne uno presto, chissà come lo chiamerò..suggerimenti per un nome "veneziano" ?

iRiMiKi ha detto...

Se vivessi a Venezia preferirei avere un gatto. Il cane ha bisogno di sfogarsi, di stare libero. Ho sempre avuto cani, li lasciamo fuori durante il giorno, stanno in giardino (va sicuramente a beneficio dei cani, non del giardino che è ridotto male). Comunque, il problema degli spazi dove poter concedere un po' di libertà al proprio cane esiste dappertutto, non solo a Venezia. Quest'estate in montagna siamo stati rimproverati da una turista per aver lasciato libero sul sentiero il nostro cagnolino meticcio... non c'era nessuno, quella turista era la prima persona che abbiamo incontrato dopo tre ore di cammino.
@Yvonne: your comment about "double-natured" lady is very funny!
Actually, we don't say in italian "dog-tired". I know that this expression exists in russian and it has exactly the same meaning. In italian we say "solo come un cane". Perhaps there are many lonely dogs in Italy...

Annie ha detto...

Some of the cutest dogs I've ever seen are in Venice. I like them both but do wish there were a few more cats in Venice these days.

Love your photos!

iRiMiKi ha detto...

@Eleonora Se avessi un gatto a Venezia gli darei il nome di un buon biscotto veneziano: Pevarino, Zaeto, Baicolo...

maxim ha detto...

Да, на первом фото все персонажи устали как собаки >-_-<

Yvonne ha detto...

@Eleanora

Well, you could call your dog Casanova, or Doge! ;-)

Fausto ha detto...

Yvonne: The children, their father and the dog, they all look tired after a long walk in Venice.
Me too, I think it's easier keeping a cat in Venice than a dog.
It was so funny reading your "good/bad lady" story!
Really two good suggestions for Eleonora: cute names for Venetian cats.
Kind regards.

M.17: Anche lei ama i gatti, dunque!
Buona serata.

Louis: Vous préférez les chiens. A Venise, avoir un chien est souvent un problème. Ensuite, nous devons prendre soin du chien et ramasser les déjections. C'est le moins que nous puissions faire pour nos fidèles amis à quatre pattes et pour Venise.
Bonne soirée.

Eleonora: Nonostante il periodo economico non brillante, continuano ad esserci molti negozi specializzati per cani. L'ho notato anch'io, indice che la popolazione canina è numerosa a Venezia.
Credo che sia più facile tenere un gatto, ti auguro di averne presto uno. Qualche bel nome te l'hanno già suggerito Irina e Yvonne. Se avessi un gatto lo chiamerei Zòtolo o forse Ruffi (mia personale abbreviazione per "ruffiano"!).
Ciao.

Irina: Anch'io credo che un cane abbia bisogno di più spazio mentre il gatto vive bene in un appartamento.
Diamine! Ma che razza di turista hai trovato in montagna? Fossi stato io sarei subito corso ad accarezzare il tuo cagnolino.
Grazie per aver spiegato ad Yvonne, ma anche agli altri lettori, il significato di quel modo di dire.
Ciao.

Annie: Il y a quelque temps, il était très agréable de voir des chats autour de Venise. Nous espérons que beaucoup de chats seront de retour pour peupler les rues de la ville.
A bientôt.

maxim: Спасибо за разъяс

Eleonora ha detto...

Grazie per tutti i simpatici suggerimenti :)

Fausto ha detto...

Eleonora: E io ti ringrazio perché segui il blog!
Ciao.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails