lunedì 19 ottobre 2009

Villa Pisani


Villa Pisani si trova a Strà, una cittadina localizzata lungo la Riviera del Brenta a circa 20 Km. da Venezia. Villa Pisani si può certamente considerare la più grande e bella villa dell'entroterra veneziano. Le ville costruite in terraferma dalle nobili famiglie veneziane soprattutto nel '600 e '700 venivano utilizzate come residenze estive dai patrizi per sfuggire al caldo umido della laguna. Le ville avevano dei vasti possedimenti al loro interno e potevano anche portare degli introiti derivanti dall'allevamento dei cavalli, dalla coltivazione di frutta e ortaggi ed alla produzione del vino. Villa Pisani di Strà venne costruita al principio del '700 dagli architetti Francesco Maria Preti e Girolamo Frigimelica su commissione dell'omonima famiglia. I lavori per la costruzione della villa terminarono nel 1736, mentre quelli per ultimare il parco annesso durarono per altri 20 anni, terminando nel 1756. Con la caduta della Serenissima venne anche la cessione di Villa Pisani da parte di Ermolao I a Napoleone Bonaparte che la acquistò nel 1807 per la somma di un milione di franchi. Napoleone regalò quindi Villa Pisani al figliastro Eugène Beauharnais, vicerè d'Italia, che assunse il nuovo (e provvisorio) nome di Villa Eugenia). Nel 1814 Villa Pisani passò di proprietà degli Asburgo mentre nel 1866 venne ceduta ai Savoia. Villa Pisani con il suo parco divenne quindi nel 1882 proprietà demaniale, mentre nel 1934 fu sede del primo incontro tra Mussolini e Hitler. Ai giorni nostri Villa Pisani è diventata Museo Nazionale e viene visitata da decine di migliaia di visitatori ogni anno. Presso la Villa Pisani di Strà avviene ogni anno in ottobre la partenza della prestigiosa Venice Marathon. Villa Pisani si può considerare divisa in due parti distinte: l'edificio della villa e il vasto parco di circa 11 ettari che contiene al suo interno il celebre labirinto. La imponente facciata della Villa Pisani è in stile neoclassico, oltre l'entrata ci sono due cortili circondati da statue di ispirazione mitologica. Dopo aver acquistato il biglietto di ingresso si può visitare il piano nobile della Villa Pisani che contiene numerose sale interessanti, piene di specchi, mobili e suppellettili d'epoca. Il posto più notevole di Villa Pisani è però il grande Salone da Ballo (o Salone delle Feste) il cui soffitto fu magistralmente affrescato da Giambattista Tiepolo, il titolo del dipinto è "Gloria della Famiglia Pisani" (1762). Questa fu l'ultima opera eseguita dal Tiepolo in tarda età all'interno dei domìni veneziani. Il costo del biglietto per visitare la villa ed il giardino è attualmente di 10 euro, per i giovani al di sotto dei 18 anni, per gli anziani oltre i 65 anni e per i residenti della Riviera del Brenta l'ingresso è gratuito. L'orario di visita estivo di Villa Pisani (aprile-settembre) è dalle 9 alle 19 mentre quello invernale è 9-16. Il giorno di chiusura è il lunedì. Villa Pisani si trova in Via Doge Pisani 7 (telefono +39 049 9800590). Per visitare la Villa Pisani ed il parco sono necessarie non meno di 2 ore. Per arrivare a Strà da Venezia si può prendere l'autobus Actv numero 53 (per Padova) in partenza da Piazzale Roma durante le ore centrali della giornata ai minuti .25 e .55. Il biglietto di andata e ritorno costa attualmente 6,80 euro a persona (il tragitto ha una durata di circa 50 minuti). Per ritornare a Venezia da Strà con il bus le partenze sono ai minuti .13 e .43. Per andare a Villa Pisani con il taxi da Venezia il costo è di circa 50 euro (solo andata). Prossimamente scriverò degli altri articoli per parlare del Parco di Villa Pisani e del divertente Labirinto.


video

3 commenti:

AnnaLivia ha detto...

Ciao Fausto,
non sono mai andata a visitare le ville veneziane. Un jour peut-être... Ma ho un bel libro su questo soggetto.
a presto,
AnnaLivia

Fausto ha detto...

AnnaLivia: Visitare Villa Pisani ne vale proprio la pena anche se ti porterà via mezza giornata. Il museo è interessante ed il parco è grande e bello. Al piano nobile della villa c'è anche un pezzo di storia francese: lo studio e la camera da letto di Napoleone. Comunque il labirinto, da solo, vale il prezzo dell'intero biglietto.
A presto!

Statistiche Lotto ha detto...

Bellissima Villa Pisani, un posto incantevole da vedere assolutamente dal vivo!!
Adesso Villa Pisani verrà manutenuta anche con i fondi del gioco del Lotto dal Ministero dei Beni Culturali.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails