giovedì 8 luglio 2010

Patere dei Quattro Evangelisti


Le patere dei quattro evangelisti non sono molto frequenti a Venezia. Mentre è possibile vedere dei bassorilievi o comunque delle rappresentazioni dei quattro evengelisti in marmo o in mosaico, anche nelle chiese. Quindi le patere che ho notato ieri mattina non sono comuni in città. Esse si trovano al termine della Fondamenta del Banco Salviati nel sestiere di S. Polo, posizionate su di una casa restaurata non troppo tempo fa. La fortuna di queste quattro patere è che comunque, seppure insolitamente lontane tra di esse, non sono andate disperse nonostante le patere risalgano al periodo veneto-bizantino ma anche (più raramente) all'epoca gotica. La maggioranza delle patere che si vedono oggigiorno a Venezia furono salvate semplicemente recuperandole dagli edifici antichi che furono abbattuti per far posto ad altri nuovi. Com'è noto, i quattro evangelisti sono rappresentati in maniera diversa. San Marco con il leone, San Giovanni con l'aquila, San Luca con il bue e San Matteo come angelo alato. Tali simboli si vedono un po' ovunque in città, ma a volte sono visibili sulle cupole all'interno delle chiese di Venezia. Sapreste descrivere dove se ne trovano altri?





8 commenti:

emilia ha detto...

I più famosi e quelli che mi emozionano di più si possono vedere nella pentafora gotica di palazzo Agnusdio detto anche di Quattro Evangelisti, nella quali i simboli alati degli evangelisti sono nella compagnia dell'anglelo annunciante e l'annunciata. Palazzo Agnusdio è della fine del XIV secolo, si trova vicino all'ingresso da terra di Ca' Pesaro.
Poi ho visto i simboli dei Quatro evangelisti anche sulla facciata della Basilica di San Marco e se trovo la foto che gli ho fatto la pubblico oggi nel mio blog.

maite ha detto...

Buongiorno Fausto, merci pour cet article sur les quatre évangélistes, buona giornata, a presto !

emilia ha detto...

Devo dirti che questo San Luca l'avevo visto fotografato anche nel sito personale di A Lover of Venice ed anche mi avevo scaricato la sua foto, ma il tuo angelo, simbolo di San Matteo batte tutti si questo muro :)

Fausto ha detto...

emilia: I quattro evangelisti sono rappresentati a Palazzo Agnusdio come bassorilievi e non come patere.
Essi sono comunque tra i più famosi di Venezia.
----
Colgo l'occasione per ricordare ancora che le immagini di questo blog non sono uniche e che altri siti internet ne mostrano di analoghe sul tema "Venezia". Il sito internet che citi non è tra quelli che seguo, comunque. Preferisco di gran lunga i blog sulla mia città.
Buona serata.

maite: Merci pour vos compliments!
A bientôt.

emilia ha detto...

"Com'è noto, i quattro evangelisti sono rappresentati in maniera diversa. San Marco con il leone, San Giovanni con l'aquila, San Luca con il bue e San Matteo come angelo alato. Tali simboli si vedono un po' ovunque in città, ma a volte sono visibili sulle cupole all'interno delle chiese di Venezia. Sapreste descrivere dove se ne trovano altri?"
ti cito per farti notare che la tua domanda era per i simboli degli evangelisti e non per le patere. Poi ti ho risposto con una foto nel mio blog ma tu non l'hai vista.

Fausto ha detto...

emilia: Sul tuo primo commento citi le immagini degli evangelisti su Palazzo Agnusdio, che di certo non sono patere.
La foto sul tuo blog l'ho vista eccome, e l'ho pure commentata. Giustamente si riferisce alle patere degli evangelisti sulla facciata della Basilica di San Marco. Complimenti per la foto.
A presto.

emilia ha detto...

Pensando alle cupole, (non è che le guardato attentamente) ti dico quello che ho letto, nella cupola a sinistra di quella centrale nella Basilica di San Marco, in quella parte della chiesa riservata per il culto, dove si celebra la messa mattutina, nei mosaici di quella cupola detta di San Giovanni sono rappresentati episodi della vita dell'Evangelista Giovanni datati XIII secolo.

Fausto ha detto...

emilia: Grazie per la segnalazione.
A presto.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails