domenica 4 novembre 2012

Pianista Fuori Posto


Il pianista fuori posto è Paolo Zanarella, artista padovano. Il pianista fuori posto si è esibito negli ultimi anni in molte località del Veneto ma anche oltre questa regione, comunque spesso in luoghi fuori dal contesto tipico dove si interpreta la musica classica. Paolo Zanarella infatti predilige esibirsi all'aperto, è celebre la sua performance a bordo di un "topo" a motore lungo il Canal Grande, durante la manifestazione del Funerale di Venezia.
Il pianista fuori posto ha suonato sabato 3 novembre 2012 a Piazzale Roma proprio a due passi dal Ponte della Costituzione. Molte persone si sono fermate ad ascoltare la musica proposta (vedi foto) e non hanno mancato di sottolineare con applausi la fine di ogni brano. Il pianista fuori posto ha iniziato a suonare di buon mattino, nonostante la nebbia, per poi terminare di pomeriggio. Quindi ha sistemato il proprio pianoforte su di un carrello mobile e lo ha spostato da solo per Piazzale Roma. Ve lo immaginate mentre fa lo slalom tra i pedoni e le macchine in transito? Mai ho pensato che un pianista potesse essere così fuori posto!




5 commenti:

Laura ha detto...

Fuori posto si, pero' che bella sorpresa per i passanti.

Anne ha detto...

Voici une émouvante et généreuse initiative. J'espère qu'elle incitera des auditeurs à se rendre à un concert ou à l'opéra s'ils n'en avaient pas l'habitude auparavant, même si, avec cette performance, le "pianista fuori posto" prouve que la musique vit partout où elle est interprétée et appréciée.

Claudio ha detto...

Credo che un pianista così non sia affatto fuori posto.
La musica non conosce razze, categorie,religioni:è quanto di meglio conosca sotto il profilo dell'universalità,per cui essa è per la gente ed è tanto più al suo posto quanto più tra la gente viene eseguita.
Tutt'al più definirei questo pianista un musicista originale,e per questo da apprezzare,anche perchè oltre a suonare si sobbarca anche una non trascurabile fatica fisica.

Fausto ha detto...

Laura: In effetti i passanti erano sorpresi dal vedere un pianista a Piazzale Roma, in una giornata di nebbia.
Ciao.

Anne: Je suis d'accord avec ce que vous dites. C'est bon de connaître la musique classique à l'extérieur des endroits où elle est normalement jouée, de sorte que même les jeunes la peuvent apprécier.
Bonne journée.

Claudio: Forse mi sono spiegato male. E' proprio Paolo Zanarella che si definisce "Il pianista fuori posto", anche sul suo sito internet. Per questo è certamente un pianista originale ed è encomiabile la sua divulgazione della musica classica per strada.
Buona giornata.

Graciela Delucchi ha detto...

Fantastico!!!Fausto e lodevale attitudine la sua e l atua. la sua perche fa quello che piace, dove piace e per chi piace!!! e la tua perche divulghi queste belleze che fanno inamorare da Venezia ed i veneziani. Grazie

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails