sabato 14 agosto 2010

Gondolieri in Attesa


I gondolieri in attesa di clienti che vogliano fare un giro nella loro imbarcazione, cosa fanno? I gondolieri in attesa amano parlare tra di loro degli argomenti più disparati, del lavoro che "no ghe xe più come una volta" (non c'è più come un tempo), ma anche dello loro vere o presunte conquiste femminili. Per entrare nelle grazie di qualche bella fanciulla sono anche disposti poi ad insegnare loro come si fa ad imparare a vogare. Ma i gondolieri in attesa a volte stanno semplicemente seduti e rilassati, poiché questo mestiere può anche essere duro in caso di vento a Venezia. Se in estate è un piacere rimanere all'aperto, in inverno il discorso cambia per i gondolieri che si infreddoliscono con le basse temperature di quella stagione. I gondolieri più giovani amano stare in attesa di clienti usando il loro cellulare, che adoperano per telefonare e inviare sms ma che impiegano anche come passatempo per giocare con i videogames. Durante la bella stagione comunque l'attesa dei gondolieri dura poco, specialmente se la loro gondola si trova in un luogo di passaggio di molti turisti, come può essere il Molo a San Marco o presso il Ponte di Rialto. Allora la richiesta di fare un giro in gondola aumenta sensibilmente, e finito un percorso spesso ci sono sullo stazio degli altri turisti pronti per il prossimo. I gondolieri hanno sempre clienti nonostante il momento economico attuale non sia troppo brillante. In città c'è un detto: "Andare a Venezia senza fare un giro in gondola è come andare a Roma e non vedere il Papa!".
Voi siete d'accordo?
Avete fatto almeno un giro in gondola?





5 commenti:

Rayna ha detto...

non ancora! e non so se lo farei mai come turista, ma piuttosto volevo porti un quisito della massima importanza (per me): da dove possiamo guadrare la Regata storica quest'anno senza prenotazione? Ci sono posti da dove poter guardare liberamente e senza biglietto?
Grazie in anticipo

Fausto ha detto...

Rayna: Allora, guardare la Regata Storica senza pagare un biglietto. Il tratto migliore del Canal Grande per vedere la Regata Storica è quello tra San Tomà ed il Mercato di Rialto. Infatti tra questi due posti saremo sicuri di veder passare due volte il Corteo Storico. La Riva del Vin e la Riva del Carbon sono quelle più ampie che garantiscono tanto spazio gratis agli spettatori ma bisogna arrivare in largo anticipo. Ti posso inoltre suggerire di consultare il sito:
http://maps.veniceconnected.it/
e cliccare la mappa sul Canal Grande: avrai modo di "scoprire" dall'acqua, seppur virtualmente, alcune rive e pontili che si trovano tra San Tomà ed il Mercato di Rialto.
Se incontri dei problemi per consultare la mappa scrivimi ancora che cercherò di aiutarti.
A presto.

Rayna ha detto...

Grazie Fausto,
avevo visto la piantina, ma mi è venuto il dubbio dell'accesso riservato ai paganti, perchè ho visto che alla Punta della Dogana e altri posti ci sono le tribune a pagamento.
Forse provo a S. Silvestro, anche se un pò stretto, ma i turisti "novelli" magari non ci arrivano facilmente :-)!
Eh, sì - non c'è solo l'opposizione locali-turisti, ma anche tra i turisti c'è la gara chi è più amante di Venezia! :-)

Eleonora ha detto...

Magari fare un giro in gondola! Vivo qui da un anno e ci vivrò ancora per un bel po' per studio (a dire il vero ci resterei .. ) ma non mi posso assolutamente permettere questo lusso, che diciamo potrebbe equivalere ad un mese di spesa al supermercato per quanto mi riguarda! eh eh eh...

Complimenti per il blog, veramente bello.

Fausto ha detto...

Eleonora: Fare un giro in gondola è davvero una bella esperienza. Peccato per i costi che non sono abbordabili per tutti. Forse ci potresti andare per la tua festa di laurea, mi sembra una buona idea.
Grazie per i complimenti!
A presto.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails