martedì 30 luglio 2013

Tempio Votivo del Lido


Il Tempio Votivo del Lido di Venezia si trova a poca distanza dai pontili dei vaporetti di Santa Maria Elisabetta, perciò è facilmente raggiungibile. Questo edificio è il più notevole del Lido e la sua caratteristica cupola verde è visibile anche da Venezia. Il Tempio Votivo del Lido fu costruito su progetto di Giuseppe Torres, lo stesso architetto che realizzò una bellissima casa in stile veneto-bizantino lungo il Rio del Gafaro. Il Tempio Votivo venne terminato nel 1930. Tale edificio ha una doppia funzione. 
Quella di tempio votivo appunto, poiché nel 1917 il Patriarca di Venezia, Pietro La Fontaine, fece voto di costruire un edificio sacro se la città non fosse stata colpita da bombe austro-ungariche. Il Tempio Votivo è anche Sacrario Militare di Venezia e contiene i resti di oltre 3000 caduti durante la prima e seconda guerra mondiale. Non ho voluto scattare foto dell'interno di proposito, per il rispetto che si deve a tale luogo. Una visita al Tempio Votivo è comunque suggestiva e ci pone sempre l'obbligo di pensare agli orrori e all'inutilità delle guerre, nonché alle giovani vite dei soldati che vennero drammaticamente spezzate durante quei conflitti. L'ingresso, non troppo evidente, è posto sulla destra dell'edificio, dopo aver superato una scalinata verso il basso (vedi foto). Il Tempio Votivo del Lido di Venezia si può visitare dal martedì alla domenica, dalle 9,00 alle 15,00.



3 commenti:

ytaba36 ha detto...

"Giuseppe Torres, lo stesso architetto che realizzò una bellissima casa in stile veneto-bizantino lungo il Rio del Gafaro."

Another piece of the jigsaw puzzle that is Venice! I like that casa in Rio del Gafaro, and now I know a little bit more about it. Thank you, Fausto.

Graziella d'Argentina ha detto...

CIAO FAUSTO, LO VISITERÓ NELLA MIA PROSSIMA STANZA A VENEZIA, GRAZIE FAUSTO.
GRAZIELLA, D'ARGENTINA

Fausto ha detto...

Yvonne: Giuseppe Torres was one of the last great architects who lived in Venice. He left in the city some fine examples of his work.
Kind regards.

Graziella: Non ne rimarrai delusa, anche se la solennità ed il silenzio del luogo sono un po' inquietanti.
Ciao.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails