giovedì 21 novembre 2013

Festa della Salute 2013


La Festa della Salute 2013 si è svolta, come impone la tradizione, il 21 di novembre. La Festa della Salute si può definire, di sicuro, come la festività più sentita dai veneziani. Anche dalla terraferma sono giunti a migliaia i fedeli per assistere alla celebrazione della Festa della Salute. Ed è un appuntamento irrinunciabile per i bambini, che ottengono palloncini e dolciumi, ma anche per gli adulti che vanno a pregare la Madonna per garantire la salute ai propri cari e a sè stessi. 
E' stata una giornata piuttosto varia dal punto di vista meteorologico, di mattina soleggiata e con la marea sostenuta, poi, verso sera, la pioggia è caduta con insistenza. Ciò non ha scoraggiato la moltitudine che comunque si è riversata in Chiesa della Salute, favorita anche dal passaggio consentito dal Ponte Votivo lungo il Canal Grande. Può darsi che il pessimo periodo attuale abbia dato più stimoli ai fedeli per andare a pregare, tuttavia non ho mai visto tanta gente in Rio Terà dei Catecumeni, dove c'era ovunque la fila per compare dolciumi e le tipiche frittelle. E che dire dei venditori di candele? Hanno certamente fatto affari d'oro, infatti era impossibile trovare una candela a meno di 3 euro.
Alla faccia della crisi.



10 commenti:

podi -. ha detto...

Buona cronaca.

podi-.

stephanie dupont ha detto...

che bella festa...io sono andata mercoledi,visto le previzione meteo(vengo da fuori anch io))) l candela ho presa in chiesa.....alla faccia della crisi come dici tu,e speriamo tanta salute a tutti..!!! ciaooooo

Gioele ha detto...

ciao fausto,qualche anno fa ero riuscito a partecipare a questa festa.....e con tempo bello.
Che nostalgia!

Claudio ha detto...

Una candela a 6000 lire o più?
Lasciamogliele pure,al loro posto diciamo una preghiera,ed il prossimo anno costeranno la metà.
Basta!

Fausto ha detto...

podi: Grazie!
Ciao.

stephanie dupont: Hai fatto bene ad andarci prima, così hai evitato la calca. Mi unisco al tuo augurio di buona salute a tutti.
Buona serata.

Gioele: Ti auguro di tornare a vedere presto la Festa della Salute, ne vale la pena.
Ciao.

Claudio: Le candele hanno ormai raggiunto prezzi incredibili, in occasione di questa festa. Se tutti facessero come proponi tu, giustamente, il prezzo ritornerebbe a breve accessibile. Purtroppo però troppi fedeli non fanno calcoli e sono disposti a sborsare qualsiasi cifra pur di portare le proprie candele in Chiesa della Salute. La gente non è ancora pronta a svegliarsi, nonostante la crisi....
Buona serata.

Alessandra ha detto...

Davvero belle, lunghe e bianche quelle candele.
Concordo con te e Claudio, sarebbe bello anche venderle con uno spirito piu' sincero, senza guadagno.

E' sempre molto piacevole passare di qui. Uno dei maestri di mia figlia presto partira' per una vacanza in italia, gli ho dato il tuo riferimento, anche se di solito dalla Nuova Zelanda partono per viaggi super-organizzati minuto per minuto.

Non si sa mai, il mondo e' piccolo.
Saluti

luci ha detto...

Nelle bancarelle davanti alla basilica di Sant’ Antonio a Padova oggi si vendevano candele fino a 40 (quaranta) euro! Vale la pena commentare?
Ciao luci

Nathanaëlle ha detto...

Magnifiques photos et magnifique ferveur, c'est vraiment beau, et La Salute est merveilleuse.
Merci Fausto, douce semaine

Anonimo ha detto...

In Basilica le candele venivano date con offerta indicativa di € 1,50. Il giorno della festa non vengono vendute candele.

Fausto ha detto...

Alessandra: Quando mostrano la Nuova Zelanda in TV penso ogni volta a te e alla tua famiglia, che avete scelto di cambiare vita in modo netto, seppure in un luogo fantastico. Chissà se avrò mai l'occasione di visitare un luogo così magico. Grazie per la raccomandazione!
Ciao.

luci: 3 euro per una candela mi sembravano già un'esagerazione, ma 40 euro sono un'assurdità (forse erano rivestite d'oro?).
Buona serata.

Nathanaëlle: Merci beaucoup et bonne semaine aussi.

Anonimo: 1,50 euro potrebbe essere anche un prezzo accettabile. Ma evidentemente il margine di guadagno dei venditori di candele alla Festa della Salute è altissimo. Eccessivo in questi tempi grami.
Buona serata.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails